Riconoscimenti

...un traguardo importante...

Nel 2017 il titolare Silvano ha ricevuto l’attestato di benemerenza dall’associazione Artigiani come esempio di realtà produttiva ispirata ai valori e alle tradizioni imprenditoriali dell’artigianato vicentino.

Per 12 anni ho lavorato come dipendente in una ditta orafa appassionandomi
alla lavorazione dell’oro a canna vuota.

Nella primavera del 1966 ho iniziato come artigiano in società: lo stesso anno dell’inondazione
e nel nostro laboratorio l’acqua arrivava ad una altezza di 1,20 cm.

Siamo riusciti a salvare i motori dei macchinari.
Con ottimismo, buona volontà e un pizzico di fortuna abbiamo superato questo ostacolo
continuando il nostro lavoro.

Nel 1970 ho deciso di aprire la mia attività individuale artigiana
raffinando le lavorazioni dell’oro e accostando colori e forme: ho creato e brevettato molti nuovi modelli.

 

 

Grazie alla Fiera dell’oro iniziata nel 1968 inizialmente presente ai giardini Salvi,
sono riuscito a far conoscere i miei prodotti in tutto il mondo.
Ancora oggi faccio parte con orgoglio, di questa manifestazione.

Ringrazio Confartigianato per essere stato presente in questi anni consigliandomi e aiutandomi
nel difficile compito di essere imprenditore.

Il mondo dell’artigianato è in continua evoluzione,
ci sono momenti di crisi e sconforto ma affiancato e sostenuto da mia moglie, i figli e nipoti
sono pronto a raggiungere i primi 50 anni di attività.